La settimana sindacale confederale dal 06 al 10 MAGGIO 2013

UggeIn sintesi le attività della settimana.

SITUAZIONE GENERALE

Anche le Commissioni parlamentari sono finalmente costituite. Al Senato alla Commissione Lavori pubblici e Trasporti è risultato eletto presidente il Sen. Altero Matteoli, già ministro dei Trasporti; alla Camera invece è tornato alla presidenza l’On.le Meta, già presidente dal 2006/2008. Ora finalmente si potrà incominciare a lavorare. In settimana intanto il neo ministro Maurizio Lupi aveva convocato le federazioni dell’autotrasporto per una prima conoscenza. Atto questo che va nella giusta direzione e che nel passato era stato fatto anche dal Ministro Bersani. E’ attraverso la conoscenza che si può arrivare a dar vita ad un dialogo di prospettiva. Purtroppo la sciagura di Genova ha costretto il ministro ad un forzato rinvio dovendo recarsi in loco e poi in Parlamento per riferire sull’accaduto. Diventa oltremodo importante la giornata di mercoledì in Confcommercio. Il convegno, come da programma, prevede la presenza del Ministro che avrà così il suo primo approccio con il mondo del trasporto e della logistica. Una ragione in più per assicurare la presenza adeguata come si registrò l’anno scorso. Dopo l’avvenuta registrazione, l’Agenzia delle Entrate ha diffuso le disposizioni che consentiranno la compensazione, attraverso l’F24, del contributo al servizio sanitario nazionale e delle spese non documentabili. Si dovrebbe avviare così la spendibilità delle risorse riconosciute al settore anche per l’anno 2013. Decisa presa di posizione sia del presidente Sangalli all’assemblea di Rete Imprese per l’Italia sulla questione Imu che tocca tutte le imprese ma in particolar modo quelle di trasporto e di logistica che devono corrispondere l’imposta per una attività inesistente o dimezzata. Conftrasporto, aveva contemporaneamente assunto una posizione nel confronti del Governo con una lettera al Presidente del Consiglio Enrico Letta e con un comunicato stampa che trovate sui siti confederali. Nel Suo intervento il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli ha anche voluto dedicare un passaggio ai temi del trasporto e della logistica a dimostrazione di quanto stiano divenendo parte del patrimonio confederale le questioni del nostro settore. Per quanto riguarda l’Imu il Consiglio dei Ministri ha rinviato ogni decisione a lunedì prossimo. La settimana di tempo ci consentirà di ritornare sull’argomento. Intanto si registrano sia alla Camera che al Senato le prime interrogazioni su argomenti di interesse del mondo del trasporto, in particolare sull’incremento deciso per le operazioni che si effettuano al Pra. Alla Camera l’on. Silvia Velo vice presidente del gruppo democratico ed al Senato il senatore Gibino neo capogruppo in Commissione lavori pubblici e trasporti del Pdl. Come si vede non si sta con le mani in mano. Purtroppo i risultati sono inferiori alle aspettative di tanti nostri operatori, ma occorre considerare i tempi particolari che stiamo vivendo ma soprattutto fornire a tutti la certezza che noi ci siamo.

TRASPORTI AL PASSO ECONOMIA FERMA

Confermato, come da programma, il secondo convegno sui trasporti e la logistica per mercoledì 15 giugno. Non devo ricordare l’importanza del momento e dell’incontro. Avere la possibilità di poter trasferire al nuovo ministro ed alla dirigenza del ministero le nostre tematiche non è da poco. Si deve sentire e vedere quanto sulle battaglie per la crescita del settore, per il rispetto delle regole, per una nuova consapevolezza sui temi della logistica, fondamentali per la crescita e competitività del Paese gli operatori siano sensibili. Lo strumento per supportare tutto questo ovviamente è la presenza dei diretti interessati. Pertanto vi aspetto nel maggior numero possibile. Lunedì la consueta rubrica del Giornale si occuperà dell’evento.

I CINQUANT’ANNI DELLA FAI

Montecatini dal giugno 1963; al 2013: cinquant’anni di storia e dedizione ai temi del settore. Manca ancora un mese e le conferme stanno arrivando. Nessuno, o pochi, vuole perdere il momento magico di rivivere in quella città da dove siamo partiti, l’emozione del ricordo per l’avvio della nostra storia. L’organizzazione è in moto e le eventuali difficoltà che erano state rappresentate sono state superate nel senso di dare a tutti l’opportunità di vivere con noi anche la serata del sabato e la giornata della domenica. Sarà emozionante per la nostra dirigenza poter salutare uno per uno i protagonisti del nostro essere associazione sindacale. Sappiamo che sussistono delle difficoltà ma i nostri padri costituenti non ne avevano certo di meno. Anche allora compirono dei sacrifici per non mancare ad una iniziativa che avrebbe generato le condizioni di una maggiore tutela. Oggi la crisi sta picchiando duro ma non è forse in questi momenti che si deve insieme trovare condizioni e giusti stimoli per combattere con passione le battaglie che si possono portare avanti solo ritrovando l’impegno dello stare insieme. Ognuno si trasformi in un promotore della nostra iniziativa e convinca il maggior numero possibile di indecisi ad essere con noi.

ATTIVITA’ FEDERAZIONE

Riunione della Commissione sindacale martedì e definizione degli aspetti legati alle condizioni per il rinnovo del contratto; presso l’Albo incontri tecnici; in Confederazione infine la definizione degli ultimi i dettagli organizzativi del convegno del 15 maggio in Confcommercio. Anche per tale occasione valgono i concetti sull’esigenza di partecipazione espressi per la festa dei nostri cinquant’anni. Vi aspetto nel maggior numero possibile.

Paolo Uggè

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...