Sospendere immediatamente l’acconto IMU sui capannoni industriali

area-sosta-pesantiConftrasporto prende posizioni sull’IMU sui capannoni dedicati alla logistica

L’acconto IMU in scadenza il prossimo 16 Giugno conterrà una sorpresa amara per le imprese: l’aumento delle somme da versare per gli immobili strumentali all’attività, tra cui i capannoni industriali, che in alcuni casi finirebbero addirittura con lo sfiorare il 200% in più rispetto al 2011.
Per questo motivo, la Conftrasporto è intervenuta nei confronti del Presidente del Consiglio Letta, del Ministro dell’Economia Saccomanni e di quello dei Trasporti Lupi, chiedendo la sospensione del pagamento di questi acconti.
Questa la dichiarazione del Segretario generale Conftrasporto, dott. Pasquale Russo “L’aumento dell’acconto IMU per i beni strumentali all’attività d’impresa, per il nostro settore rischia di aggravare una situazione che è divenuta già insostenibile, tenuto conto del forte calo della domanda di trasporto interna ed estera. Per questo motivo ci appelliamo al senso di responsabilità dell’Esecutivo, chiedendo l’immediata sospensione del pagamento di questi acconti in scadenza il prossimo 16 Giugno”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...